Fecondazione ICSI e IMSI

Fecondazione ICSI e IMSI

La fecondazione in Vitro (FIVET) degli ovuli si può realizzare con metodo convenzionale, per mezzo della microiniezione intracitoplasmatica di spermatozoi (ICSI) o mediante iniezione intracitoplasmatica di spermatozoi morfologicamente selezionati (IMSI).

Cos’è la fecondazione convenzionale?

La fecondazione convenzionale consiste nel mettere in contatto gli ovociti con più di 100.000 spermatozoi affinché avvenga la fecondazione.

Quando è indicata la fecondazione convenzionale?

La fecondazione convenzionale è stata la tecnica impiegata per la FIVET fino all’avvento della ICSI. Attualmente il suo uso si limita a casi specifici in cui si ha un numero elevato di ovociti, per cui si possono impiegare entrambe le tecniche di fecondazione.

Cos’è la fecondazione convenzionale?

Cos’è la ICSI?

La ICSI è una tecnica che prevede la microiniezione intracitoplasmatica dello sperma. In altre parole, si introduce uno spermatozoo in ciascun ovocita attraverso una microiniezione. La selezione degli spermatozoi viene eseguita a 400 ingrandimenti.

Quando è indicato il trattamento tramite ICSI?

L’ICSI è la tecnica di elezione per la fecondazione in vitro, soprattutto in caso di precedenti insuccessi di fecondazione o di qualità spermatica insufficiente.

Cos’è la IMSI?

La IMSI consiste nell’iniezione intracitoplasmatica di spermatozoi morfologicamente selezionati. A differenza della ICSI, con questa tecnica la selezione degli spermatozoi si esegue a 8000 ingrandimenti, il che permette di scegliere i migliori spermatozoi, incrementando in maniera significativa le possibilità di successo.

Per la IMSI è necessario un microscopio con una elevata qualità d’immagine, associato a un complesso software informatico che consenta di manovrarlo tramite computer.

Quando è indicato il metodo IMSI?

L’utilizzo della metodologia IMSI è raccomandato nei casi di qualità spermatica insufficiente per migliorare la selezione degli spermatozoi che verranno impiegati nella fecondazione dell’ ovocita:

  • Teratozoospermia grave

  • Alti livelli di frammentazione del DNA degli spermatozoi