Metodo Ropa

Metodo Ropa
Cos’è il metodo ROPA?

Cos’è il metodo ROPA?

Le donne senza un partner maschile possono avere una gravidanza grazie a questo trattamento di PMA usando lo sperma di un donatore.

Nel metodo ROPA, detto anche doppia maternità, la sigla ROPA sta per “Recepción de Óvulos de la Pareja”, ossia “Ricezione degli Ovociti della Partner”. Mediante questa tecnica entrambe le donne possono partecipare alla gravidanza, condividendola. Una delle due sarà la madre genetica, mentre l’altra sarà la madre gestante. Una donna apporterà i propri ovuli fungendo da donatrice, mentre l’altra riceverà gli embrioni mediante transfer.

Quali sono le fasi del procedimento?

La donna che dona i propri ovuli deve sottoporsi a stimolazione ovarica per produrre gli ovociti con cui verrà eseguita la fecondazione in vitro (FIV). Il prelievo ovocitario viene eseguito sotto sedazione in sala operatoria e dura circa dieci minuti. Gli ovociti ottenuti vengono fecondati con il seme del donatore, poi si monitorizza l’evoluzione degli embrioni in laboratorio fino al trasferimento nell’utero della ricevente, che avviene 5 giorni dopo.

La donna che porterà avanti la gravidanza deve sottoporsi a un trattamento di preparazione endometriale a base di estrogeni. Questo trattamento viene effettuato contemporaneamente alla stimolazione ovarica della donatrice. Quando l’endometrio della ricevente sarà pronto così come gli embrioni, si procederà al trasferimento degli stessi nell’utero della ricevente affinché si instauri una gravidanza.

Madre che dona gli ovociti
Sincronizzazione del ciclo con la ricevente
Sincronizzazione del ciclo con la ricevente
Stimolazione ovarica + controlli ginecologici
Stimolazione ovarica + controlli ginecologici
Prelievo degli ovociti
Prelievo degli ovociti
Preparazione sperma da donatore
Preparazione sperma da donatore
Fecondazione in Vitro + coltura embrionale
Fecondazione in Vitro + coltura embrionale
Madre che riceve gli ovociti
Sincronizzazione del ciclo con la donatrice
Sincronizzazione del ciclo con la donatrice
Preparazione endometriale + controlli ginecologici
Preparazione endometriale + controlli ginecologici
Trasferimento degli embrioni alla ricevente
Trasferimento degli embrioni alla ricevente
Come viene effettuato il trattamento?

Come viene effettuato il trattamento?

In questa sezione troverai tutto quello che c’è da sapere.

Informazioni generali
Quali esami sono richiesti alla donna che dona i propri ovociti?

Er il trattamento con il metodo ROPA la donna che dona gli ovuli deve sottoporsi ai seguenti esami diagnostici:


  • Analisi ormonali per verificare la riserva ovarica
  • Ecografia ginecologica per escludere patologie dell’utero e delle ovaie
  • Cariotipo per escludere anomalie genetiche che potrebbero colpire l’embrione
  • Esami sierologici per escludere la presenza di malattie infettive trasmissibili
Quali esami sono richiesti alla donna che riceve gli embrioni?

La donna che riceve gli embrioni deve sottoporsi ai seguenti esami diagnostici:


  • Ecografia ginecologica per escludere patologie dell’utero e delle ovaie
  • Esami sierologici per escludere la presenza di malattie infettive trasmissibili
Informazioni generali

Risultati positivi

Le percentuali di successo del metodo ROPA sono le stesse della fecondazione in vitro e dipendono principalmente dall’età della donna che dona i propri ovuli.

Metodo ROPA: quanto costa

Il trattamento per la fertilità mediante Metodo ROPA costa 4.970 € e comprende:

  • Visite mediche
  • Controlli ecografici del ciclo
  • Controlli ormonali del ciclo
  • Pick-up follicolare
  • Seme da donatore
  • ICSI
  • Coltura embrionale
  • Transfer