Fecondazione in vitro, il miglior trattamento per rimanere incinta.

La fecondazione in vitro (IVF) è il trattamento di riproduzione assistita che offre le migliori possibilità di successo. In molti casi è il trattamento definitivo al quale ricorrere per rimanere incinta.

Fecondazione in vitro, in cosa consiste?

Il processo di fecondazione in vitro (IVF) può essere riassunto in 4 passi:

1. La stimolazione delle ovaie:

nella fecondazione in vitro (IVF) si cerca lo sviluppo di numerosi follicoli mediante la stimolazione delle ovaie con ormoni. La durata di questa fase è all’incirca di 8-10 giorni durante i quali devono essere effettuati intorno ai 3 controlli ecografici.

2. Il prelievo ovocitario:

si esegue in sala operatoria con sedazione, un tipo di anestesia molto leggera che consente alla paziente di non essere cosciente durante il processo. La durata media è di 20 minuti ed il successivo recupero molto veloce. La paziente può tornare al domicilio dopo circa 2 ore.

3. Fecondazione e coltura degli embrioni nel laboratorio:

Gli ovociti ottenuti verranno sottoposti a fecondazione in vitro mediante ICSI che consiste nell’iniettare direttamente un solo spermatozoo in ciascun ovulo. Gli embrioni ottenuti verranno lasciati evolvere in un terreno di coltura speciale all’interno di una incubatrice che fornirà le condizioni ambientali necessarie per il loro sviluppo. Attualmente abbiamo a disposizione una incubatrice di ultima generazione chiamata Embryoscope che consente il monitoraggio dettagliato dello sviluppo delgli embrioni grazie ad una fotocamera integrata che cattura varie immagini per ora. Queste informazioni sono di grande utilità per i biologi per poter valutare la qualità degli embrioni e per scegliere quelli da trasferire.

4. Embrio-Transfer:

Può essere realizzato in vari stadi di sviluppo degli embrioni. L’opzione migliore è aspettare che gli embrioni raggiungano la fase della blastocisti, che ci permette una migliore selezione degli embrioni, aumentando così i tassi di successo. L’embrio-transfer viene realizzato in day-hospital facendo passare un apposito catetere attraverso il canale cervicale per transferire gli embrioni nella cavità uterina.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *